La Società Cooperativa Cantine Lizzano con oltre 400 soci vignaioli e oltre 500 ettari di vigneti rappresenta il perfetto esempio di come tradizione e moderne tecniche di vinificazione possano dare vita ad ottimi vini.

Una distesa di terra rossa su uno strato di roccia calcarea attraversata da venti contrari che filtrano tra i tipici muretti a secco della Puglia, baciata dal sole e ricca di profumi della macchia mediterranea e degli ulivi. È qui che i vigneti di Cantine Lizzano affondano le proprie radici, grazie alla lungimiranza di Luigi Ruggieri, medico e agricoltore che, nel lontano 1959, riunì un gruppo di viticoltori per valorizzare le produzioni locali recuperando le antiche pratiche contadine e coniugandole con le moderne tecniche di vinificazione.

lizzano

Questo territorio, un tempo vittima di politiche agricole e condizioni di vendita stabilite lontano dal centro della produzione, ad oggi presenta la Cooperativa tra le più grandi e moderne del Sud-Italia, con oltre 400 soci vignaioli e 500 ettari di vigneti con vitigni autoctoni (Primitivo, Negroamaro, Malvasia, Moscato) e internazionali (Chardonnay, Pinot e Cabernet).

Cantine Lizzano rappresenta uno dei primi esempi di filiera corta, premiata anche nel 1989 con il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata (DOC) ed è l’unica Cooperativa in Italia presieduta da una donna, Rita Macripò, che porta avanti i valori fondanti della Società con la stessa passione e grinta del fondatore Luigi Ruggieri.

lizzano4

Attraverso una maggiore attenzione riservata al processo produttivo, al controllo di qualità e al marketing, l’attuale presidente è riuscita ad integrare una vasta gamma di vini con produzioni di pregio in bottiglia, commercializzate con marchi di proprietà e pensate per i consumatori più esigenti, conquistando grandi fette di mercato anche estero.

La Cantina ha così progressivamente intrapreso un percorso di valorizzazione del marchio per trasferire ai soci un maggiore valore aggiunto, adeguando le produzioni alle richieste del mercato e passando dai semplici vini da tavola ai vini a indicazione geografica tipica e a denominazione di origine controllata. Una visione lungimirante che, insieme all’ingresso di nuovi soci, ha determinato negli anni un costante ampliamento delle strutture ed un ammodernamento nel comparto dell’imbottigliamento del prodotto finito.

lizzano2

lizzano3

Cantine Lizzano da sempre attenta alla promozione del vino e alla valorizzazione del territorio, insieme a imprenditori agricoli, operatori turistici e amministratori locali, ha partecipato alla realizzazione di un innovativo progetto che prevede un accogliente punto vendita con sala degustazione in azienda e una vinoteca per gli appassionati di enoturismo non molto lontano dal centro di produzione.

In qualsiasi periodo dell’anno è, inoltre, possibile visitare la cantina attraverso un percorso che si snoda tra passeggiate nei vigneti e visite al reparto produzione, per degustare i prodotti tipici pugliesi in abbinamento ai vini firmati Cantine Lizzano.

Siete curiosi di scoprire questa magnifica realtà del nostro territorio?
Cantine Lizzano sarà presente al Due Mari WineFest!

Segui la Pagina Facebook di Cantine Lizzano. Segui la Pagina Instagram.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *